VIRTUOSISMO DIABOLICO

La figura di Giuseppe Tartini, compositore e virtuoso del violino, è legata a una famosa composizione, più nota come il trillo del diavolo. La vicenda ad essa legata è riferita nel libro Voyage d’un Français en Italie, fait dans les années 1765 et 1766 (Viaggio di un francese in Italia, fatto negli anni 1765 e 1766) dell’astronomo Joseph Jérôme de Lalande che incontrò Giuseppe Tartini a Padova nel 1765. Questo fu quanto accadde: una notte del 1713, Tartini fece un sogno in cui il diavolo era disposto a esaudire ogni suo desiderio. Il musicista gli chiese di suonare il suo violino, nella speranza di udire una “bella aria”. La musica che il diavolo suonò sullo strumento fu “singolare e bella, eseguita con tanta superiorità e intelligenza” che Tartini non era in grado di concepire “nulla che le stesse al paragone”. Sorpresa, rapimento e piacere troncarono il respiro del musicista che riemerse dal sogno ancora in preda a una violenta sensazione; afferrò subito il suo violino ma non riuscì a riprodurre ed eguagliare la bellezza della melodia appena udita in sogno.

A soli 16 anni, il violinista italiano Julian Kainrath si è aggiudicato il premio ICMA nella categoria Discovery Award. "I nostri vincitori sono l'espressione della più alta abilità artistica", ha affermato Remy Franck, il presidente della Giuria. Julian ha avuto la fortuna di trovare molti mentori di eccellenza: si è esibito in recital con i pianisti Till Fellner e Louis Lortie, con il violinista Ilya Gringolts e sotto la bacchetta del direttore Adam Fischer.

Info Spettacolo

domenica, 16 Aprile 2023 H 17:00
Spazio S. Pietro in Monastero

Programma evento

A. Franceschini
“ESIR” per archi (Prima Esecuzione Assoluta)

A. Vivaldi
Sinfonia in sol magg. “Il Coro delle Muse” RV 149 per archi e b.c.

T. Albinoni
Concerto per archi in Sol Magg. Op. VII n. 4

G.B. Sammartini
Sinfonia in La Maggiore per archi e basso continuo

G. Vitali
Ciaccona in sol minore per violino, archi e basso continuo

G. Tartini F. Kreisler
Sonata in sol minore “Il Trillo del Diavolo” per violino, archi e
basso continuo

Artisti e Compagnia

JULIAN KAINRATH violino

Nel 2022, a soli sedici anni, Julian si è aggiudicato il premio ICMA nella categoria Discovery Award, riconoscimento che gli ha permesso di esibirsi alla Philharmonie di Luxemburgo con l’Orchestre Philarmonique du Lussembourg sotto la direzione di Adam Fischer, riscuotendo enorme successo.
Si è esibito in qualità di solista e con orchestra dall’età di dieci anni. A nove anni ha vinto il primo premio della sua categoria al Concorso nazionale Prima la Musica in Austria. Nel 2019 è stato scelto student in residence al Festival di Verbier, dove ha suonato diversi concerti e ha potuto partecipare alle masterclasses di grandi docenti di violino. A Verbier ha conosciuto il violinista Marc Bouchkov, con il quale ha allacciato un forte legame di amicizia e che considera ormai il suo mentore. Ha suonato con la National Symphony Orchestra of Ukraine, con l’Orchestra Filarmonica Nacional in Bolivia, con l’orchestra Innstrumenti di Innsbruck, con la Streicherakademie di Bolzano. È stato ospite al Festival di Bergerac in Francia, a Salisburgo presso il festival “Young Excellence in Concert”, a Graz al Festival Arsonore, a Bressanone per Musica in Aulis, a Bolzano per il Bolzano Festival, e ha partecipato ad un programma televisivo alla RAI suonando brani di Paganini. Nel 2020 ha fatto parte della rassegna in streaming proposta dal Konzerthaus di Vienna, suonando con il noto pianista Till Fellner, con il quale subito dopo si è esibito in un intero recital. Lo stesso anno ha conosciuto il grande pianista Louis Lortie con il quale ha stretto un forte legame artistico, esibendosi con lui a Busto Arsizio. Nel 2021 si è esibito con il violinista Ilya Gringolts nella rassegna dei concerti della Chigiana. Nel 2022 ha suonato molti recital con il pianista Luigi Carroccia a Milano, Amburgo, Berna, Trieste, Vercelli, Merano, Vaduz, Graz, Marsiglia, Liechtenstein, ecc. Nelle prossime stagioni sono previsti concerti in Italia, Francia, Austria e Germania.
Julian Kainrath, a soli 12 anni supera la selezione per l’ammissione all’Università delle Belle Arti di Graz, Austria, nella classe del M° Boris Kuschnir. Fino ai dodici anni ha studiato con la violinista e pedagoga Dora Schwarzberg.
Dal 2019 è borsista presso l’Accademia Internazionale di Musica di Liechtenstein. Attualmente frequenta il Musikgymnasium a Vienna.

I VIRTUOSI ITALIANI

Info e Biglietteria

BIGLIETTERIA I VIRTUOSI ITALIANI

Verona, Piazzetta Ottolini n. 9
Lunedì, Martedì e Mercoledì dalle 15.30 alle 18.00
Giovedì dalle 10.30 alle 13.00

oppure su prenotazione:
Mobile, WhatsApp, Telegram
+39 392 7178741  / +39 045 8006411

[email protected] 

presso il Teatro Ristori o San Pietro in Monastero
dalle 18.30 nei concerti serali
dalle 15.30 nei concerti pomeridiani

domenica, 16 Aprile 2023 H 17:00domenica, 16 Aprile 2023 H 17:00domenica, 16 Aprile 2023 H 17:00

Prossimi Eventi

Tutto
Danza
Per le Famiglie
Jazz
venerdì
26
Apr 2024
H 20:30
Adagio

Saburo Teshigawara + Rihoko Sato

martedì
30
Apr 2024
H 20:30
Gonzalo Rubalcaba
mercoledì
15
Mag 2024
H 20:30
John Patitucci, Dave Weckl e Joey Calderazzo

SOLD OUT

Acquista l’Abbonamento

Biglietteria del Teatro

Via Teatro Ristori, 7
37122 Verona VR
+39 045 693 0001
[email protected]
Dal lunedì al venerdì dalle 10:00 alle 13:00
e dalle 16:00 alle 19:00

BoxOffice

Via Pallone, 16
37121 Verona VR
+39 045 8011154
Dal lunedì al venerdì dalle 9.30 alle 12.30 e dalle 15.30 alle 19.00
Sabato dalle 9.30 alle 12.30

Per le Aziende

Affitta il Teatro Ristori per i tuoi eventi
Diventa Sponsor e assicurati una poltrona per ogni spettacolo

Ricevi gli aggiornamenti e le promozioni
del Teatro Ristori

  • Stagioni
  • Per Aziende
  • Box Office
  • X