Mario Brunello & I Virtuosi Italiani

Tra i più conosciuti e amati protagonisti del panorama musicale italiano, MARIO BRUNELLO è dotato di un’effervescenza musicale unica, di un virtuosismo strabiliante e raffinato, di un lirismo intenso, di un suono ricco, pieno e brillante al tempo stesso. Qualità che ne hanno fatto uno dei più affascinanti e ricercati artisti della sua generazione.

Primo europeo a vincere il Concorso Tchaikovsky a Mosca nel 1986, grande appassionato di filosofia, scienza, teatro e letteratura, Brunello è oggi divulgatore instancabile, sempre pronto ad elaborare nuove forme di narrazione musicale collaborando con personalità quali il pianista jazz Uri Caine, il cantautore Vinicio Capossela, il fisico Carlo Rovelli, lo scrittore Alessandro Baricco e l’attore Marco Paolini. Iconiche sono le immagini dell’artista, con il violoncello in spalla, in cammino lungo i sentieri impervi delle Dolomiti, intento a portare la grande musica tra la natura incontaminata delle più alte cime alpine. Il programma vedrà l’esecuzione di brani di Franz Schubert (1797-1828), tra cui la Sonata Arpeggione (peculiare ibrido tra violoncello e chitarra, in voga negli anni Venti dell’Ottocento) e del compositore polacco Mieczyslaw Weinberg (1919-1996).

Info Spettacolo

giovedì, 21 Novembre 2024 H 20:30
Teatro Ristori

Programma evento

Franz Schubert
Overture D 8 In do minore ver. orch archi

Franz Schubert
Sonata Arpeggione  ver. cello e archi

Mieczyslaw Weinberg
Concertino  per violoncello e archi

Mieczyslaw Weinberg
Sinfonietta N 2 OP 74 per archi e timpani

Artisti e Compagnia

I Virtuosi Italiani

Violoncello Mario Brunello

“Intenso e appassionato.” The Strad
“Un grande spirito”Gramophone
“Il suono del violoncello piccolo, che oscilla tra quello del violino e del violoncello, viene fatto cantare da Mario Brunello con apparente leggerezza, con espressività e sempre con grande virtuosismo” Highresaudio

Mario Brunello è uno dei più affascinanti, completi e ricercati artisti della sua generazione. Solista, direttore, musicista da camera e di recente pioniere di nuove sonorità con il suo violoncello piccolo, è stato il primo Europeo a vincere il Concorso Čaikovskij a Mosca nel 1986.

Il suo stile autentico e appassionato lo ha portato a collaborare con i più importanti direttori d’orchestra quali Antonio Pappano, Valer y Gergiev, Myung-whung Chung, Yuri Temirkanov, Zubin Mehta, Ton Koopman, Manfred Honeck, Riccardo Muti, Daniele Gatti, Seiji Ozawa, Riccardo Chailly e Claudio Abbado.
Nell’arco della sua lunga carriera, Mario Brunello si è esibito con le più prestigiose orchestre del mondo tra cui la London Symphony e la London Philharmonic Orchestra, la Philadelphia Orchestra, la San Francisco Symphony, la NHK Tokyo, l’Accademia di Santa Cecilia, l’Orchestre Philharmonique de Radio France, la Filarmonica della Scala e la Filarmonica di Monaco, per citarne alcune.

Brunello suona un prezioso Maggini dei primi del Seicento, al quale ha affiancato negli ultimi anni il violoncello piccolo a quattro corde. Questo strumento, molto usato in epoca Barocca, è costruito nella tipica accordatura violinistica (mi, la, re, sol), ma un’ottava più bassa, mantenendo quindi la profondità e le sfumature più scure tipiche del violoncello. Proprio queste peculiarità hanno spinto Brunello ad esplorare i capolavori musicali del repertorio per violino di Bach, Vivaldi, Tartini e contemporanei.

L’integrale delle Sonate e Partite di JS Bach al violoncello piccolo è stata la prima rivelatoria incisione discografica di Mario Brunello per ARCANA, nel 2019, ed ha ricevuto il plauso della critica nazionale ed internazionale. Diverse esecuzioni del ciclo completo dei capolavori bachiani sono in programma nelle prossime stagioni in Italia e in Europa.

Un secondo album, intitolato ‘Sonar in Ottava’ e pubblicato nel marzo 2020, è stato accolto con unanime entusiasmo da pubblico e critica (Best Concert Recording del 2020 da BBC Music Magazine). In questa incisione Mario Brunello e Giuliano Carmignola, rivisitano Doppi Concerti di Bach e Vivaldi con una nuova sonorità per violino e violoncello piccolo.

Le potenzialità del violoncello piccolo vengono esplorate appieno nel terzo disco dedicato a Giuseppe Tartini per il 250esimo anniversario dalla sua morte. L’album, premiato con il DIAPASON d’OR, comprende Sonate e Concerti di Vandini, Meneghini e Tartini con l’Accademia dell’Annunciata.

L’album con le ‘Sei Suonate a cembalo certato e violino solo’ di JS Bach arricchisce la trilogia BRUNELLO BACH SERIES per Arcana/OUTHERE, completata nel gennaio del 2023 con l’ultimo CD intitolato ‘Bach Transcriptions’; un ingegnoso programma dedicato alla trascrizione dei Concerti di Bach per vari strumenti, con Mario Brunello al cello piccolo nuovamente affiancato dall’Accademia dell’Annunciata.

Dalla stretta collaborazione con la Kremerata Baltica e Gidon Kremer sono nate due registrazioni d’eccezione: ‘The Protecting Veil’ di Tavener registrato al Festival di Lockenhaus e ‘Searching for Ludwig’ (novembre 2020) – tributo a Beethoven, che vede due quartetti di Beethoven nella versione per orchestra d’archi dividersi la scena con brani contemporanei d’ispirazione beethoveniana di Léo Ferré e Giovanni Sollima. Mario Brunello è il Direttore Artistico dei Festival Arte Sella e dei Suoni delle Dolomiti.

A ottobre 2020 è stato nominato Direttore Artistico del Festival di Stresa, succedendo a Gianandrea Noseda.

Info e Biglietteria

BIGLIETTERIA 

Verona, Piazzetta Ottolini n. 9
Lunedì, Martedì e Mercoledì dalle 15.30 alle 18.00
Giovedì dalle 10.30 alle 13.00

oppure su prenotazione:
Mobile, WhatsApp, Telegram
+39 392 7178741  / +39 045 8006411
[email protected] 

presso il Teatro Ristori o San Pietro in Monastero
dalle 18.30 nei concerti serali
dalle 15.30 nei concerti pomeridiani

L’organizzazione e la vendita dei biglietti è gestita direttamente da I Virtuosi Italiani Impresa Sociale S.r.l.

giovedì, 21 Novembre 2024 H 20:30giovedì, 21 Novembre 2024 H 20:30giovedì, 21 Novembre 2024 H 20:30

Prossimi Eventi

Tutto
Danza
Per le Famiglie
Jazz
sabato
02
Mar 2024
H 20:30
Ripple & Through The Fracture of Light

Yue Yin dance company

venerdì
08
Mar 2024
H 20:30
Lili Elbe Show

Riva & Repele

domenica
10
Mar 2024
H 17:00
Il Piccolo Principe

produzione Atelier Elisabetta Garilli

domenica
17
Mar 2024
H 20:30
Piano solo

Sold out

Acquista l’Abbonamento

Biglietteria del Teatro

Via Teatro Ristori, 7
37122 Verona VR
+39 045 693 0001
[email protected]
Dal lunedì al venerdì dalle 10:00 alle 13:00
e dalle 16:00 alle 19:00

BoxOffice

Via Pallone, 16
37121 Verona VR
+39 045 8011154
Dal lunedì al venerdì dalle 9.30 alle 12.30 e dalle 15.30 alle 19.00
Sabato dalle 9.30 alle 12.30

Per le Aziende

Affitta il Teatro Ristori per i tuoi eventi
Diventa Sponsor e assicurati una poltrona per ogni spettacolo

Ricevi gli aggiornamenti e le promozioni
del Teatro Ristori

  • Stagioni
  • Per Aziende
  • Box Office
  • X