Il primo Romanticismo

Leonardo Benini, nasce a Verona il 20 dicembre 1994. Crescendo in un contesto familiare che ha sempre dato grande importanza all'arte, viene avviato allo studio della musica fin da bambino. Inizia il suo percorso accademico in conservatorio studiando clarinetto, arrivando a conseguire il diploma con il massimo dei voti e la lode nel 2014, presso il conservatorio F.A. Bonporti di Trento, sotto la guida del M° Mauro Pedron. Prosegue gli studi musicali, sempre al conservatorio Bonporti, nella classe di composizione del M° Massimo Priori. Ottiene il diploma superiore di primo livello nell'anno accademico 2016/2017 con il massimo dei voti e la lode, presentando un'opera originale da camera per due solisti, coro ed ensemble strumentale dal titolo Fabbrica Interiore. Dopo un avviamento alla direzione d'orchestra frequentando masterclass e corsi intensivi tenuti da Maestri quali Mario Lanaro, Giancarlo Andretta, Isaac Karabtchevsky, Julian Lombana, Sergio Bernal e Fabrizio Dorsi, nel 2017 viene ammesso al Master en Direction d'Orchestre Specislisée nella classe del M° Laurent Gay presso la prestigiosa Haute École de Musique di Ginevra dove si diploma brillantemente nel giugno 2019. Dopo il diploma si dedica all’attività concertistica dirigendo numerosi concerti con l’Orchestra Machiavelli, La Next Generation Orchestra e l’orchestra I Virtuosi Italiani.  Affianca i Maestri Sebastiano Rolli e Corrado Rovaris in diverse produzioni operistiche come assistente alla direzione musicale. 

l pianista russo-lituano Lukas Geniušas si è affermato saldamente come uno degli artisti più distintivi della sua generazione.
Elogiato per la sua 'brillantezza e maturità' (The Guardian) è invitato a tenere recital nelle sedi più prestigiose di tutto il mondo come la Wigmore Hall, Concertgebouw Amsterdam, Salle Gaveau, Louvre Auditorium, Frick Collection New York, Phillips Collection, Teatro Carlo Felice, Sala Verdi di Milano e Aula Magna del Conservatorio di Mosca. È inoltre regolarmente invitato a festival tra cui La Roque d'Anthéron, Piano aux Jacobins, Rheingau, il Ruhr Piano Festival, Schloss-Elmau e il Lockenhaus Music Festivals.
Lukas Geniušas si esibisce con numerose orchestre tra cui Radio France Philharmonic Orchestra, National de Lyon Orchestra, NHK Symphony Orchestra, City of Birmingham Symphony Orchestra, Stavanger Symphony, St Petersburg Philharmonic, Kremerata Baltica, Russian National Orchestra, Mariinsky Theatre Orchestra, Toronto Symphony, Warsaw Philharmonic sotto la direzione di direttori come Valery Gergiev, Mikhail Pletnev, Leondard Slatkin, Charles Dutoit, Andrey Boreyko, Tugan Sokhiev, Saulius Sondeckis, Antoni Wit e Rafael Payare solo per citarne alcuni.
I recenti momenti salienti includono il debutto di Lukas al prestigioso Gilmore Keyboard Festival e recital alla Salle Gaveau, Auditorium de Lyon, oltre a concerti con l'Orchestra Sinfonica di San Gallo, l'Orchestra Sinfonica Nazionale Bulgara e l'Orchestra Sinfonica di Aalborg. I suoi impegni con la Philadelphia Orchestra, la Yomiuri Nippon Symphony Orchestra e al Théâtre des Champs-Elysées, originariamente previsti per la primavera del 2020, sono stati purtroppo annullati a causa della pandemia di Covid 19.
La stagione 2020/21 è iniziata con esibizioni a Parigi con Esa-Pekka Salonen e l'Orchestre de Paris, mentre i successivi inviti a unirsi all'orchestra in tournée a Macao e in Giappone, nonché impegni con la Stavanger Symphony Orchestra e Andris Poga, Latvian National Symphony Orchestra e Kristiina Poska e Orchestre national des pays de la Loire e Jonathan Heyward sono state vittime della pandemia. Durante questo periodo, Lukas si esibì in molte esibizioni in Russia, in particolare alla Filarmonica di Mosca, San Pietroburgo e Novosibirsk e alla National Philharmonic Hall di Varsavia. I futuri impegni della stagione includono il suo debutto con la National Taiwan Symphony Orchestra e John Nelsons, esibizioni con la Lithuanian State Symphony Orchestra e Gintaras Rinkevičius e recital al Teatro Carlo Felice di Genova e ai Brussels Piano Days.
Conosciuto per la sua innata curiosità e i suoi vasti interessi musicali, Lukas Geniušas esplora un'ampia gamma di repertorio, dal barocco alle opere di compositori contemporanei. Il suo repertorio spazia dai Concerti per pianoforte di Beethoven fino a Ludus Tonalis e John Adams di Hindemith, oltre a un forte interesse per il repertorio russo come Tchaikovsky, Rachmaninov e, naturalmente, Prokofiev. È un appassionato musicista da camera e un artista estremamente curioso e si diverte a lavorare su nuove opere di compositori moderni, oltre a far risorgere un repertorio raramente eseguito.
Questi aspetti della sua carriera si riflettono nella discografia acclamata dalla critica di Lukas Geniušas, che comprende opere di Beethoven, Brahms, Rachmaninov (i Preludi completi); Chopin (Etudes opus 10 e 25) e registrazioni di musica da camera (Ravel, Stravinsky, Desyatnikov, Shostakovich e Tchaïkovsky con Aylen Pritchin e Alexander Buzlov per Melodiya. La sua prima registrazione su MIRARE Prokofiev Sonates è stata premiata con il "Choc" de Classica e il Diapason 'Recital CD of the Year' nel 2019, mentre il suo secondo CD per la stessa etichetta, dedicato a Chopin (Sonata n. 3 e una selezione di Mazurche) è stato pubblicato in digitale nel maggio 2020.
Nato a Mosca nel 1990, Lukas Geniušas si è laureato al Chopin Music College di Mosca nel 2008. È vincitore di numerosi prestigiosi concorsi internazionali, in particolare medaglia d'argento al Concorso Tchaikovsky 2015 a Mosca e al Concorso Internazionale Chopin 2010.
Dal 2015, Lukas Geniušas è un artista in primo piano di "Looking at the stars", un progetto filantropico con sede a Toronto, il cui scopo è portare la musica classica a istituzioni e organizzazioni (prigioni, ospedali e rifugi) dove le persone potrebbero non avere l'opportunità di viverlo dal vivo in un ambiente tradizionale.

Info Spettacolo

martedì, 08 Novembre 2022 H 20:00
Teatro Ristori

Programma evento

XXIII STAGIONE CONCERTISTICA
AUTUNNO

Johann Sebastian Bach
Contrapunctus 1° da “L’Arte della Fuga” BWV 1080

F. Mendelssohn
B. Sinfonia per archi n.9 in do minore
Grave, Allegro – Andante – Scherzo, Trio più lento (La Suisse) – Allegro vivace

F. Chopin
Concerto per pianoforte e orchestra n. 2 in fa minore
Maestoso – Larghetto – Allegro vivace

Artisti e Compagnia

I VIRTUOSI ITALIANI

Direttore
Leonardo Benini

Pianoforte
Lukas Geniusas

Info e Biglietteria

BIGLIETTERIA 

dal 1 settembre 2022
Piazzetta Ottolini n. 9
Ufficio de I Virtuosi Italiani

Solo su prenotazione:

+39 045 8006411 – +39 392 7178741

[email protected] 

presso il Teatro Ristori o San Pietro in Monastero
dalle 18.00 nei giorni dei concerti serali
dalle 15.30 nei giorni dei concerti pomeridiani

BIGLIETTO SINGOLO CONCERTI TEATRO RISTORI 

Intero  € 25                    Ridotto  € 20                 Under 30  € 15

L’organizzazione e la vendita dei biglietti è gestita direttamente da I Virtuosi Italiani Impresa Sociale S.r.l.

martedì, 08 Novembre 2022 H 20:00martedì, 08 Novembre 2022 H 20:00martedì, 08 Novembre 2022 H 20:00

Prossimi Eventi

Tutto
Danza
Per le Famiglie
Jazz
mercoledì
19
Ott 2022
H 20:00
Gianluca Petrella

Un artista jazz trasversale che porta sul palcoscenico del Teatro Ristori il suo album "Cosmic Renaissance".

giovedì
27
Ott 2022
H 20:00
Il canto della terra (Das Lied von der Erde)

Una nuova produzione Teatro Ristori e Mvula Sungani Physical Dance con musica dal vivo dell'Eensemble Windkraft con il mezzo soprano Anna María Chiuri, il tenore John Jurgens diretti da Kasper De Roo.

venerdì
28
Ott 2022
H 20:00
Steve Turre & Marco Marzola “Trio”

Steve Turre, uno dei più importanti innovatori del jazz al mondo, sul palcoscenico del Teatro Ristori insieme al Marco Marzola “Trio”.

giovedì
10
Nov 2022
H 20:00
Joe Lovano, Marcin Wasilewski trio

Una delle formazioni più acclamate e uno dei più grandi musicisti nella storia del jazz insieme sul palcoscenico del Teatro Ristori.

Acquista l’Abbonamento

Biglietteria del Teatro

Via Teatro Ristori, 7
37122 Verona VR
+39 045 693 0001
[email protected]
Dal lunedì al venerdì dalle 10:00 alle 13:00
e dalle 16:00 alle 19:00

BoxOffice

Via Pallone, 16
37121 Verona VR
+39 045 8011154
Dal lunedì al venerdì dalle 9.30 alle 12.30 e dalle 15.30 alle 19.00
Sabato dalle 9.30 alle 12.30

Per le Aziende

Affitta il Teatro Ristori per i tuoi eventi
Diventa Sponsor e assicurati una poltrona per ogni spettacolo

Ricevi gli aggiornamenti e le promozioni
del Teatro Ristori

  • Stagioni
  • Per Aziende
  • Box Office
  • X