LA FILLE MAL GARDÉE

LA FILLE MAL GARDÉE

[tab name=”Programma”]

 

coreografia  Frederick  Ashton

musica  Ferdinand Hérold

con Natalia Osipova

 

Sul grande schermo del Teatro Ristori si potrà ascoltare e vedere La Fille Mal Gardée, uno dei massimi balletti romantici, con la coreografia diFrederick Ashton, fondatore del Royal Ballett, la stella della danza Natalia Osipova, Orchestra della Royal Opera House, dirige Barry Wordsworth.

Frederick Ashton si è lasciato ispirare dal suo amore per le campagne del Suffolk e da un balletto francese del 1828 per dare origine al gioioso allestimento de La Fille Mal Gardée che, riscosso un enorme successo al suo debutto nel 1960, è rimasto uno dei balletti più amati del repertorio del Royal Ballet. Le musiche originali di Ferdinand Hérold sono state adattate da John Lanchbery per la vivace creazione del coreografo, padre del balletto britannico.

La Fille presenta alcune delle coreografie più virtuosistiche di Ashton: la giovane passione di Lise e del suo amante Colas viene espressa in una serie di energici passi a due. Il balletto è condito dal buon umore, in un turbinio di polli danzanti, burberi guardiani e stupidi pretendenti che affollano il palcoscenico.
Gli elementi delle danze folcloristiche nazionali britanniche, dalla danza cloge del Lancashire a una danza maypole, affettuosamente e sapientemente introdotti da Ashton nelle coreografie, hanno trasformato La
Fille Mal Gardée
nel balletto più inglese del Royal Ballet (aldilà del titolo francese).Le colorate scenografie di Osbert Lancaster inoltre donano al balletto una verve ancora maggiore.

L’interpretazione di Natalia Osipova nei panni de la Fille, l’altissima qualità tecnica e scenografica della Royal Opera House, la vicenda, una storia d’amore che scalda il cuore, rendono l’evento un appuntamento imperdibile per tutta la famiglia.

durata: circa 2 ore e 15 minuti (incluso 1 intervallo)

 

Programma di sala in formato PDF

 

www.roh.org.uk

BIGLIETTI da € 10 a 12

*preceduta da un’introduzione che inizia alle 20.15

 

nella foto Steven McRae e Natalia Osipova © Royal Opera House – foto di Tristram Kenton

[/tab]
[tab name=”Foto e video”]

[/tab]
[end_tabset]

Tags:


X