Io, Didone e le altre

foto_montanari_3_web

Io, Didone e le altre


I ragazzi del  Liceo Musicale  “C.Montanari” di Verona presentano Io, Didone e le altre, uno spettacolo che prende le mosse dalla vicenda di Didone ed Enea, con musiche di H. Purcell, J. A. Hasse, F. Cavalli, G. Sarti, N. Jommelli, G. Gazzaniga, G. Tartini; una rappresentazione scritta, interpretata e suonata dai ragazzi. Ingresso libero su invito (tel. 045 800 7311).

Questo spettacolo è la conclusione dell’attività di formazione – Dido&Enea a modo mio, promossa dal Teatro Ristori, che è parte della  Fondazione Cariverona, da sempre  molto attenta alla formazione delle giovani generazioni. Il Teatro Ristori ha voluto coinvolgere i giovani del Liceo nella conoscenza del capolavoro di Henry Purcell  Dido and Æneas, che è stato presentato lo scorso febbraio al Teatro Ristori dalla Fondazione Arena di Verona. In collegamento a queste recite si è sviluppato un lavoro didattico che si è posto come obiettivo quello di far interagire nell’esperienza musicale piani di conoscenza diversi ma convergenti, come quello letterario, figurativo, drammaturgico.

Il Dipartimento di Musica del Liceo Montanari ha così costruito  un percorso rivolto agli studenti basato su alcune delle molte interpretazioni musicali della straordinaria figura mitologica e letteraria di Didone, resa immortale nei secoli, non solo a partire da Virgilio ma fino alle pagine dei poeti contemporanei. Il lavoro ha coinvolto l’esplorazione della librettistica seicentesca di Francesco Busenello, autore del libretto de La Didone di Francesco Cavalli e l’analisi della librettistica metastasiana; L’approfondimento si è concentrato sulla scrittura, da quella virgiliana agli echi del Novecento di Ungaretti, così come sulla scelta e traduzione in partitura  di Purcell, o Hasse, ed ha portato a proporre una significativa pagina del compositore veronese – stimato da Mozart – Giuseppe Gazzaniga, che risuonerà al Teatro Ristori per la prima volta dopo più di duecento anni.

 

LICEO MUSICALE “C. MONTANARI

Il Liceo Musicale Statale “C. Montanari” è l’unico Liceo di questo tipo presente a Verona, e una delle prime istituzioni scolastiche   ad avviare l’attività dopo le legge del 2010.Ben risponde alla nostra città, che può vantare  organizzazioni musicali di prestigio quali la Fondazione Arena, l’Accademia Filarmonica e molte altre; oltre a più di venti Scuole Secondarie di Primo Grado ad indirizzo Musicale, tra città e provincia. L’indirizzo si configura come un percorso di studi – articolato in 32 ore settimanali – caratterizzato da un approccio liceale alle varie discipline per fornire una solida cultura di base che permetta la prosecuzione degli studi universitari in qualunque facoltà.

Altrettanto solida vuole essere però la preparazione musicale: lo evidenzia la consistenza del monte-ore dedicato alle discipline di indirizzo, comprendenti lo studio (con lezione individuale) di due strumenti musicali (uno principale ed uno complementare), attività di musica d’insieme, discipline teoriche e compositive, storia della musica e tecnologie musicali. Il Liceo Musicale intende dare la possibilità di proseguire il percorso formativo agli studenti che provengono dai corsi ad indirizzo musicale delle scuole medie e di consentire, in uscita, la possibilità di accesso al Conservatorio.

Possono essere naturalmente ammessi anche studenti che abbiano maturato esperienze musicali significative in altri ambiti.

Il Liceo Musicale opera in stretto contatto con il Conservatorio Statale “F. E. Dall’Abaco” di Verona (con il quale ha stipulato un’apposita convenzione), dispone di numerose aule dedicate, un laboratorio musicale e di un modernissimo laboratorio attrezzato per lo studio e la pratica delle tecnologie musicali.

Nell’anno scolastico 2012-2013 è attivato l’insegnamento dei seguenti strumenti: Chitarra, Clarinetto, Flauto, Percussioni, Pianoforte, Sassofono, Tromba, Violino, Violoncello.

 



X