GIULIO GIORELLOIl Metodo Scientifico

giorello

GIULIO GIORELLOIl Metodo Scientifico


Giovedì 11 ottobre alle ore al il Teatro Ristori Giulio Giorello, studioso delle relazioni tra scienza, etica e politica, apre I Giovedì della Scienza, il ben conosciuto ciclo di conferenze che l’Accademia di Agricoltura Scienze e Lettere di Verona (www.aaslvr.it)  organizza ogni anno.

 

La novità di quest’anno è che quattro di queste conferenze si tengono al Teatro Ristori,  nel segno di una collaborazione fra le due organizzazioni per promuovere i valori della scienza e approfondirne i temi decisivi. Questi quattro incontri  entrano a far parte del ciclo I Dialoghi della Fondazione Cariverona, l’iniziativa avviata nella scorsa Stagione al Teatro Ristori per riflettere su argomenti decisi nello sviluppo dell’economia e delle scienze.

I Giovedì della Scienza sono realizzati in collaborazione con l’Università degli Studi di Verona.

 

Giorello  ordinario di Filosofia della Scienza al Politecnico di Milano,  metterà in evidenza  due temi:  il carattere rivedibile della conoscenza scientifica; questa componente del pensiero scientifico è fondamentale anche per la vita associata.  E due sono le considerazioni che verranno sviluppate: che una società democratica e liberale deve fare i conti con la scienza;  e che,  proprio dal metodo scientifico,  si apprende che  portare delle critiche anche a concezioni nobili e consolidate non è un delitto ma un merito. A dimostrazione di questo, Giorello illustrerà esempi tratti  dai grandi scienziati dell’epoca classica così come dalla fisica contemporanea.

 

Gli incontri sono ad ingresso libero

 

Teatro Ristori – via Teatro Ristori, 7

37122 Verona

 

 

Il prossimo incontro sarà il 25 ottobre alle ore 21 Ruolo della Scienza con  Edoardo Boncinelli, docente di Fondamenti Biologici della Conoscenza  all’Università del San Raffaele di Milano.



X