Marzo, 2020

20Mar(Mar 20)20:30STABAT MATER – VIVALDI PROJECTV. CAPEZZUTO voce e danza, SOQQUADRO ITALIANO, M. BIGONZETTI coreografie, C. BORGIANNI drammaturgia e direzione20:30 Genere:Barocca,Stagione 2019-2020acquista onlinebiglietteria

Ora

(Venerdì) 20:30

Dettagli

 

STABAT MATER – VIVALDI PROJECT

VINCENZO CAPEZZUTO  voce e danza
SOQQUADRO ITALIANO
MAURO BIGONZETTI  coreografie
CLAUDIO BORGIANNI drammaturgia e direzione

 

Stabat Materè uno spettacolo in cui musica, canto e danza si fondono per delineare una sorta di opera totale. Claudio Borgianni riscrive un Vivaldi totalmente nuovo e inedito dando la possibilità a Vincenzo Capezzuto di passare con estrema naturalezza dal canto, alla danza, a brevi stralci recitati, facendo sì che lo spettatore perda l’orizzonte dei confini tra i vari generi delle arti performative. Contributo importante è dato da Mauro Bigonzetti, tra i principali coreografi del panorama internazionale della danza e direttore del corpo di ballo del Teatro alla Scala di Milano, che s’inserisce con armonia in questo lavoro, riuscendo a dar vita ad una danza fortemente contaminata e teatrale.

“Stabat Mater-Vivaldi project” rielaborazione musicale dello Stabat Mater di Antonio Vivaldi con Vincenzo Capezzuto nel doppio ruolo di cantante e danzatore e con le coreografie firmate da Mauro Bigonzetti coreografo internazionale (già Direttore del Corpo di Ballo del Teatro alla Scala di Milano) e realizzato con la collaborazione del Teatro Comunale di Casalmaggiore.

 

ARTISTI

Soqquadro Italiano
Soqquadro Italiano è un gruppo musicale fondato nel 2011 a Bologna da Claudio Borgianni e da Vincenzo Capezzuto. Considerato uno dei gruppi più originali ed innovativi dell’odierno panorama musicale europeo nel genere Classical Crossover, Soqquadro Italiano apre il suo sguardo a tutti i linguaggi artistici (canto, musica, danza, visual art ecc..). Il repertorio musicale spazia dalla musica antica, jazz, pop ed elettronica rimanendo sempre aperto ad accogliere nuovi stimoli creativi sia dal punto di vista artistico che produttivo. Una ricerca costante, tra passato e presente, per riscoprire l’originalità e il senso di disordine-ordinato che caratterizza la parola ITALIANO.

Vincenzo Capezzuto
Danzatore e cantante, Vincenzo Capezzuto comincia i suoi studi artistici come danzatore presso il Teatro San Carlo di Napoli divenendo in breve tempo Primo ballerino e danzando con compagnie internazionali tra cui: Teatro San Carlo di Napoli, English National Ballet, Ballet Argentino di Julio Bocca e Aterballetto di Mauro Bigonzetti ed interpretando i balletti dei più importanti coreografi del del 19°e 20° secolo come George Balanchine, August Bournonville, Marius Petipa, William Forsythe, Mauro Bigonzetti, Alvin Ailey, Roland Petit ed altri. Insignito di premi e riconoscimenti prestigiosi come il premio Positano – Leonide Massine ed il premio TOYP per la divulgazione dell’arte nel mondo, è invitato a danzare in numerosi Gala Internazionali al fianco di Alessandra Ferri, Maximiliano Guerra, Manuel Legris, Julio Bocca, Roberto Bolle ed altri. Parallelamente porta avanti la sua carriera come cantante solista collaborando con l’ensemble L’Arpeggiata diretta da Christina Pluhar, con cui incide 5 Album per l’etichetta Virgin Classics/Erato, l’ensemble Accordone e l’Orchestra EUBO (European Union Baroque Orchestra). Inoltre, la famosa scrittrice americana Donna Leon lo invita a cantare come voce solista per il suo progetto “GONDOLA” (Book + CD) interpretando le “arie da battello veneziane” del 1700 insieme all’ensemble barocco il Pomo D’Oro diretto da Riccardo Minasi e con la partecipazione straordinaria di Cecilia Bartoli.

Claudio Borgianni
Personalità eclettica, Claudio Borgianni dopo gli studi musicali, si dedica al teatro collaborando con varie compagnie in Italia e all’estero. Nel 2009 firma la drammaturgia dello spettacolo Per anima solasulla figura del famoso castrato Senesino, con L’Accademia Bizantina per il Festival Contemporaneamente Barocco. Nel 2010 collabora con l’Orchestra La Verdi per un progetto dedicato al Settecento Napoletano. Collabora come autore al CD “Tutta colpa dell’amore” di Roberto e Marinella Ferri.
Dal 2006 al 2011 dirige la compagnia Bauci Teatro realizzando produzioni artistiche tra cui “Storia di un fiore che Dio fece nascere per sbaglio” sulla figura della poetessa Dina Ferri in cui la prosa, la danza e la musica diventano gli elementi artistici di cui Claudio si serve dando vita al progetto Soqquadro Italiano che fonda nel 2011 insieme a Vincenzo Capezzuto per il quale ha ideato i seguenti progetti come: Da Monteverdi a Mina, Schubert, Vivaldi project, The Passion Bach project, Who’s afraid of Baroque?. Nel 2018 è stato invitato dalla Szeged Contemporary Dance Company per la realizzazione delle musiche del balletto Orfeo&Euridice per la coreografia di Enrico Morelli, inoltre è invitato a realizzare una nuova produzione dell’Oratorio di Natale di Camille Saint Saëns curadno gli arrangiamenti musicali per Soqquadro Italiano e Orchestra.

Mauro Bigonzetti
Nato a Roma, si diploma alla Scuola del Teatro dell’Opera ed entra direttamente nella compagnia della sua città. Dopo 10 anni di attività presso l’Opera di Roma, nella stagione 82-83 entra a far parte dell’Aterballetto sotto la direzione artistica di Amedeo Amodio dove interpreta tutti i ruoli del repertorio della Compagnia. In questo periodo le esperienze più significative sono state le collaborazioni con Alvin Ailey, Glen Tetley, William Forsythe, Jennifer Muller ed interpreta anche molti balletti di George Balanchine e Leonide Massine. Nel 1990 crea il suo primo balletto Sei in movimentosu musiche di J. S. Bach che debutta al Teatro Sociale di Grassina.
Ha inoltre creato balletti per la Compagnia di Ballo della Scala, l’Opera di Roma e il san Carlo di Napoli. Dal 1997 al 2007 è stato Direttore Artistico dell’Aterballetto, rinnovando la Compagnia e ricostruendone il repertorio; lasciata la direzione per dedicarsi maggiormente all’attività di coreografo free lance, mantiene fino al 2012 la collaborazione con la Compagnia in qualità di coreografo residente. Dal febbraio 2016, Mauro è il nuovo direttore artistico del Corpo di Ballo de Teatro alla Scala di Milano.

 

VIDEO


(TRAILER)

 

SITO

https://www.soqquadroitaliano.it/stabat-mater-vivaldi-project/

 

 

 


foto © Luca Concas

 

Organizzatore

Teatro Ristori

Biglietti online

acquista online

Info prezzi, abbonamenti e riduzioni

biglietteria
X