Aprile, 2018

30Apr(Apr 30)18:30International Jazz Dayprogramma in definizione18:30 Genere:Fuori abbonamento,Stagione 2017-2018-gratuito

Ora

(Lunedì) 18:30

Dettagli

 

INTERNATIONAL JAZZ DAY

Per il 2018 il Teatro Ristori ha raccolto nuovamente l’invito del Thelonious Monk for Intercultural Dialogue Institute of Jazz e di Herbie Hancock organizzando l’INTERNATIONAL JAZZ DAY a Verona, confermando la presenza del Teatro Ristori di Verona nel novero dei 196 organizzatori al mondo dell’evento. Partendo dall’esperienza internazionale dei suoi artisti, riscopre la centralità della tradizione jazzistica italiana, facendo rivivere il Jazz come una scuola di diversità, una scuola di dialogo e tolleranza nella nostra società sempre più multiculturale, con l’obiettivo di dare voce al messaggio di dialogo e di libertà, che ha spinto Herbie Hancock e l’UNESCO ad istituire l’International Jazz Day.

L’evento inizierà alle 18.30 con il Trio del talentuoso batterista trevigiano Riccardo Zorzi vincitore della X^ edizione del “Premio Nazionale Luciano Zorzella” dedicato a giovani talenti del Jazz sotto i 30 anni.

Proseguirà con il quintetto Lumină composto da Carla Casarano (voce) – Riccardo Pes (violoncello) – Marco Bardoscia (contrabbasso) – William Greco (pianoforte) – Emanuele Maniscalco (batteria e percussioni), nato da un progetto di Paolo Fresu, in qualità di musicista, compositore e produttore discografico, che ha personalmente scelto i musicisti tutti sotto i 30 anni. L’idea base che ha mosso il suo artefice scaturisce dalla voglia di concepire un’intera opera intorno al tema della Luce. Luce declinata in dieci composizioni musicali diverse dove ognuna ha appunto il titolo “Luce” nelle diverse lingue del mondo ma “Luce” anche in senso letterario; infatti quattro testi originali sullo stesso tema, scritti da Erri De Luca, Lella Costa, Marcello Fois e Flavio Soriga, fanno parte del progetto oltre ad una poesia di Emily Dickinson. Due di questi (Lella Costa per “Luce” composta da William Greco e Emily Dickinson per “Light” composta da Marco Bardoscia) sono anche espressi in forma canzone e interpretati dalla voce di Carla Casarano.

Concluderà la serata la Big-Band Ritmo Sinfonica “Città di Verona” con un omaggio a George Gershwin.

 

 

Ingresso gratuito fino ad esaurimento posti

Organizzatore

Teatro Ristori

Biglietti online

-

Info prezzi, abbonamenti e riduzioni

gratuito
X