Ottobre, 2020

19Ott(Ott 19)19:00Incontri - GUIDA ALL'ASCOLTO DI LUDWIG VAN BEETHOVENcon Guido Giannuzzi19:00 Genere:Educational,Incontri,Per tutte le età,Stagione 2020-2021prenota onlinegratuito con prenotazione obbligatoria

Ora

(Lunedì) 19:00

Dettagli

 

GUIDA ALL’ASCOLTO DI LUDWIG VAN BEETHOVEN
con 
GUIDO GIANNUZZI

 

Nella stesura di questo volume, sono stato accompagnato da una riflessione di Jacques Derrida: «Leredità non è mai un dato, è sempre un compito». Un compito impegnativo, scrivere su un autore come Beethoven, perché un potutti crediamo di saperne abbastanza – in altre parole, accade che la sua eredità sia davvero data. Ho pensato, allora, che per scrivere questo libro il modo più efficace fosse di non smettere gli abiti del musicista e di condividere con il lettore, più che osservazioni strettamente tecniche e/o musicologiche, proprio il mio percepire la musica attraverso lesperienza di esecutore.

Pur cercando di essere accurato nel tratteggiare fatti, date, ricostruzioni, ho preferito, quindi, affidarmi a immagini e sensazioni nella parte di narrazione più specificamente musicale della vicenda beethoveniana; proprio così, infatti, ho visto muoversi i direttori e i musicisti più convincenti con i quali ho avuto la fortuna di lavorare: parlando per metafore e suggestioni, attivando una visione poetica della musica. Con questa prospettiva, ho cercato anche di non essere troppo assertivo nelle mie considerazioni e di non pretendere verità oggettive dalle interpretazioni che, secondo Susan Sontag, sono, né più né meno, «la vendetta dellintelletto sullarte».

Dalla Premessa a Guida all’ascolto di Beethoven

 

Guido Giannuzzi
Dopo studi classici e musicali a Livorno, Fiesole e Siena, si è laureato in Storia moderna a Pisa e in Arti visive a Bologna.
Finalista al Concorso Internazionale dell’ARD di Monaco nel 1997 con il Quintetto a fiati Avant-garde, dal 1996 suona nell’Orchestra del Teatro Comunale di Bologna. Nel 2008 è stato tra i fondatori della Filarmonica del Teatro Comunale di Bologna.
Dal 2009 dirige “Filarmonica Magazine” e dal 2014 è redattore di “Advances in Historical Studies”. Suoi articoli sono apparsi su “Psiche”, “Nuova Informazione Bibliografica” e “Sinn und Form”. Ha pubblicato i volumi Paul Wittgenstein, il pianista dimezzato e Gli ombrelli di Satie.

 

 


INCONTRI Slow Sound
per riscoprire la bellezza e l’emozione del suono


ingresso gratuito con prenotazione obbligatoria.
La prenotazione, fino ad esaurimento posti, può essere effettuata presso la biglietteria del Teatro, tramite Call Center Geticket (848.002.008), oppure online.

 

Organizzatore

Teatro Ristori

Biglietti online

prenota online

Info prezzi, abbonamenti e riduzioni

gratuito con prenotazione obbligatoria
X