Febbraio, 2018

23Feb(Feb 23)20:30Big Nightmare Music - Igudesman & Joo - & Orchestradata FUORI ABBONAMENTO20:30 Genere:Concertistica,Stagione 2017-2018acquista ONLINEBiglietteria

Ora

(Venerdì) 20:30

Dettagli

 

— DATA FUORI ABBONAMENTO —

 

IGUDESMAN & JOO
& ORCHESTRA

BIG NIGHTMARE MUSIC
con Aleksey Igudesman violino, Hyung-ki Joo pianoforte

 

Un concerto “tutto da vedere” dove la musica diventa spettacolo. Scatenati, inusuali, esilaranti, Aleksey Igudesman e Hyung-ki-Joo , sono due musicisti classici dotati di grande virtuosismo che si divertono a trasgredire ogni regola e rigore esecutivo per lasciare il posto a una comicità surreale e alla dissacrazione più raffinata e colta. Titolo della performance è Big Nightmare Music, sottotitolo “follie musicali in dimensioni sinfoniche”. Il duo si è esibito nelle sale più prestigiose del mondo; i grandi nomi della musica classica – da Emanuel Ax a Joshua Bell, Janine Jansen, Gidon Kremer, Mischa Maisky, Victoria Mullova – hanno fatto irruzione nei loro movimentati sketch. Questa volta sarà l’Orchestra de I Virtuosi Italiani ad essere complice degli stravaganti I&J.

 

video:

 

 

A BIG NIGHTMARE MUSIC

Ben 35 milioni di visualizzazioni su youtube hanno trasformato la follia “ispirata” dei due musicisti Igudesman & Joo in uno spettacolo internazionale. Pensate a Mozart interpretato dai Monty Pythone potrete avere anche solo una vaga idea di quello che si crea sui palcoscenici di tutto il mondo. Ormai famosissimo in Europa, Asia e Russia, l’estroso è approdato negli USA: alla Carnegie Hall, alla Chicago Symphony Hall, all’Hollywood Bowl e al Kennedy Center. Il tour è nato sulla scia dell’enorme successo al debutto negli Stati Uniti dello scorso anno, così trionfale da mandare in delirio critici entusiasti.

Il critico musicale del “Los Angeles Times” ha detto del loro debutto nel 2011: “Descrivere nel dettaglio la comicità di I&J potrebbe sminuirne il valore. Per quanto riguarda Igudesman pensate a Jack Benny e Jascha Heifetz combinati in un’unica persona”. Per Joo provate a immaginare un’improbabile miscuglio di Chico Max, Vladimir Horowitz e Jerry Lewis.”

I due nella loro complice comicità, hanno anche grande successo tra le celebrità (John Malkovic appare nelle loro scenette, Yoko Ono ha partecipato alla premiere di New York) Terry Jones dei Monty Python afferma che il duo “porta in scena situazioni surreali e mette a nudo aspetti inusuali”. E lo fa letteralmente…dato che Igudesman spesso di esibisce in boxer!  Le performance di I&J sono capolavori di comicità eclettica e colta. Queste attingono a piene mani dalla cultura pop americana. Tutto può diventare una possibile “preda” per loro! Nel loro show di successo “A Big Nightmare Music” ci sono riferimenti a Riverdance, mosse da samurai e per il loro prossimo varietà statunitense un miscuglio da “I Simpsons” a “West Side Story”. La coppia non fa discriminazioni fra i generi musicali o i tipi di commedia. Joo suona Beethoven come mosse di Karate, “Ticket to Ride” dei Beatles viene rivista in chiave di operetta e “I will Survive” di G.Gaynor è quasi stravolta. Il pubblico si sbellica dal ridere quando la mano destra di Joo sembra essere amputata dal coperchio del piano, per essere poi rapito e ammaliato nel vederlo suonare il “Notturno” di Skrjabin con la sola mano sinistra. Igudesman dimostra invece che quando il suo archetto non viene risucchiato da un aspirapolvere….è in grado di esibirsi agilmente in difficili brani. Nulla è mai come sembra con questi due. Igudesman, di origine russa e Joo, inglese, sono seriamente due virtuosi, tanto che personalità del mondo musicale fanno a gara per suonare con loro. Artisti di fama come i pianisti Emanuel Ax e Yafin Bronfman, i violinisti Janine Jansen, Giordan Kremer, Viktoria Mullova e Julian Rachlin hanno “implorato” l’irriverente duo di includerli nelle loro scenette. La loro performance con il pianista Emanuel Ax è davvero brillante.  Il direttore Bernard Haitink ha insistito perché essi si esibissero al concerto per i suoi 80 anni ed il violinista Joshua Bell ha dato feste suntuose in loro onore nella sua casa di Manhattan per mostrarne le singolari esibizioni. Persino YoYo Ma, ha apertamente dichiarato di essere un fan di I&J e non ha potuto resistere ad unirsi al duo per qualche presa in giro. I&J hanno anche carriere molto impegnate al di fuori delle loro “performances” comiche. Igudesman compone pezzi classici anche per film, tra cui parti della colonna sonora candidata all’oscar di entrambi gli episodi di “Sherlock Holmes”, dove era anche solista. Ha scritto una serie di duetti per violino e più di 300 composizioni, eseguite da solisti di fama internazionale, ensemble e orchestre. Joo è stato scelto da Billy Joel per arrangiare e registrare i suoi CD di composizioni classiche. Come solista ha suonato con alcune delle orchestre più importanti del mondo. Si sono conosciuti all’età di 12 anni, presso la Yehudi Menuhin School, in Inghilterra e da allora sono molto legati come amici e come compositori in coppia. Nel 2004, seguendo le orme di stelle luminose come Victor Borge e Dudley Moore, hanno creato “A Little Nightmare music” il loro primo spettacolo innovativo. Da allora si sono esibiti con le maggiori orchestre sinfoniche in tutto il mondo e hanno suonato in alcuni dei più grandi palcoscenici e festival.  Sono stati definiti dal prestigioso riconoscimento “Best in Classical Music” del “Los Angeles Times” come “la ragione migliore per ridere in tempi di crisi”. E insieme a personaggi del calibro di Adele sono stati tra gli artisti scelti dall’acclamato programma di musica “Soundstage del WNYC-FM”, per essersi esibiti nella più memorabile rappresentazione live in –studio. Alla Konzerthaus di Vienna, con l’aiuto di 100 violinisti provenienti da tutto il mondo, I&J hanno stabilito il record mondiale come maggior numero di “violinisti danzanti” mai esibiti insieme su un palcoscenico. Il record è stato ideato e prodotto dal duo in favore dell’UNICEF.

 

http://www.igudesmanandjoo.com

 

 

Organizzatore

Teatro Ristori

Biglietti online

acquista ONLINE

Info prezzi, abbonamenti e riduzioni

Biglietteria
X